Emozioni e colori

fotografare la città,fotografia,fotografi,corso di fotografiaTre mesi di foto, proiezioni e poesia al Foto Club Colibrì: da stasera 3 settembre alle 21, fino a dicembre, parte la rassegna Emozioni e colori.
La prima serata sarà dedicata al tema de Il cerchio, ed ogni lunedì presso la sede del club in via Padova 149, si terrà un incontro per tutti gli appassionati di fotografia di Modena e dintorni.
Lunedì 10 settembre le proiezioni di audiovisivi saranno a cura di Oreste e Odette Ferretti. Lunedì 17 sarà la volta di una serata dedicata al secondo tema in rassegna, l’incontro, mentre il 24 verranno proiettate foto di Mauro Stradi. Tra gli appuntamenti di ottobre, lunedì 15 un serata a disposizione degli ex allevi del 19esimo corso e il 22 un appuntamento curato da Ermanno Codeluppi, Roberto Messerotti e Franca Catellani. Lunedì 29 ottobre Gianni Rossi propone un mini corso di fotoritocco digitale.
Poesia o canzone sarà il tema del mese di Novembre e della serata di lunedì 5, e saranno presentate 8 foto per ogni autore. Il 12 novembre sono in programma proiezioni di Lucia Castelli, Stefania Ferrari, Giampiero Palmieri; le proiezioni proseguono anche il 19 e il 26. Il 3 dicembre si parla dell’evoluzione della tecnica fotografica e della fotocamera dal 1850 ai giorni nostri con Paolo Sagri, Andrea Vincenzi, mentre l’ultima serata che chiuderà la rassegna si terrà il 17 dicembre con una serata libera a disposizione dei soci per la proiezione di audiovisivi e stampe.
Qui il programma completo delle serate www.fotoclubcolibri.it

 

Fotografare il centro storico

corso di fotografia,salotto magico,fotografare la città,fotografi,nadar,macchina fotografica,digitaleNon esiste la fotografia artistica. Nella fotografia esistono, come in tutte le cose, delle persone che sanno vedere e altre che non sanno nemmeno guardare. (Nadar)

Le macchine fotografiche digitali hanno modificato il nostro modo di vivere le foto e la fotografia, principalmente abbassando drasticamente il numero delle foto fuori fuoco e con inquadrature sbilenche. Quello che però reputo fondamentale in uno scatto, oltre che la dotazione tecnica, è la sensibilità nel riprendere il mondo che ci circonda. Riuscire a riprendere l’attimo, con la luce giusta. Attraverso una sola immagine, un solo scatto, riuscire a raccontare una intera storia.
Per realizzare una bella foto conta sicuramente un certo sesto senso innato , ma si può anche imparare qualche tecnica per riuscire a guidare le proprie sensazioni e realizzare degli ottimi scatti.
A Modena L’Associazione Salotto Magico, con il patrocinio del Comune di Modena, ha aperto le iscrizioni al corso di fotografia “Fotografare in centro storico”. corso di fotografia,salotto magico,fotografare la città,fotografi,nadar,macchina fotografica,digitale
Dieci incontri a partire dal 28 marzo per imparare, o approfondire, alcuni aspetti legati alla fotografia: la luce e le sue caratteristiche, lo strumento di ripresa e il suo utilizzo con riferimenti sia all’analogico che al digitale e le loro differenze principali; il mondo digitale, la sua terminologia tecnica e le sue applicazioni; cenni sul linguaggio fotografico e sulla progettazione. Le lezioni pratiche si svolgeranno fra le vie del centro storico e la sala Agnini (via del Carmine 15) il mercoledì dalle 16 alle 18. Durante le lezioni all’aperto i partecipanti potranno puntare l’obiettivo su monumenti, chiese e palazzi, oltre che su strade, persone, botteghe, artigiani e mercati del centro storico. Inoltre verranno assegnate esercitazioni, in modo da mettere in pratica gli argomenti trattati durante le lezioni, oltre ad un piccolo progetto finale da portare a termine.
Info e iscrizioni:
Università per gli adulti 
“Salotto magico: arte, scienza e fantasia” – 
Via del Carmine,15 Modena – 
Cell. 3319069870 – e-mail: salottomagico@alice.it