Il prossimo fine settimana passatelo in montagna

escursioni,itinerando emilia romagna,bicicletta,concorso fotografico,concorso a premi,notti di inizio estateContinuo a segnalare gli appuntamenti di Itinerando Emilia Romagna, un’alternativa al mare, e al traffico per arrivarci, e soprattutto un’alternativa low-cost per chi preferisce la montagna al mare.j
Per Sabato 28 luglio sono previsti ben 4 appuntamenti in provincia di Modena, qualcuno anche dedicato ai più piccini.
A Zocca è in programma “Una passeggiata all’interno del Bosco Magico”, un’iniziativa rivolta ai bambini da 3 a 7 , che piacerà anche agli adulti. Appuntamento al Parco Esploraria di Lame di Zocca, dove attraverso una passeggiata ricca di colpi di scena, si entrerà nel fantastico mondo degli Gnomi, accompagnati dal Signore dei Boschi, Mangiafuoco e tanti altri curiosi personaggi.
Al Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina a Montecorone, Zocca (MO), si potrà assistere allo spettacolo Con le ali ai piedi. Il palcoscenico: il Sasso di Sant’Andrea, la scenografia: un mare di stelle. Una lezione di yoga in uno scenario inusuale.
Per chi invece alla meditazione preferisce una buona passeggiata troverà interessante Matilde e la Bibulca al calar del sole. Una volta l’anno in Appennino ecco l’appuntamento con il Medioevo, che rivive nelle strade di Frassinoro i suoi antichi splendori. Il facile percorso notturno vi porterà nel passato, sulle antiche rotte dei pellegrini. Sulla Via Bibulca, tra fruscii e ombre, si ascolteranno storie piena di sanguinose battaglie, nobili principesse e coraggiosi guerrieri, la Contessa Matilde di Canossa e le sue avventure nelle Terre della Badia. Alla fine della camminata , illuminati dalle fiaccole nel bosco, si assaporerà il Medioevo anche a tavola.
A Pievepelago si insegneranno semplici tecniche di sopravvivenza con il laboratorio Surviving 2012, 2° lezione: il trekking. Si potrà imparare ad accendere un fuoco, costruire un riparo, ottenere acqua potabile, orientarsi….e naturalmente cucinare un paio di salsicce davanti ad un falò!
Tutti gli appuntamenti sono a prenotazione obbligatoria, quindi fate un salto alla pagina www.itinerandoemiliaromagna.it, scegliete l’escursione più adatta a voi e … buon divertimento. Senza dimenticare che alle passeggiate in Appennino, è stato associato anche un concorso a premi per le foto e i filmati più belli, riservato ai partecipanti ad almeno una delle escursioni. Tutte le info le trovate cliccando qui.

 

Via dall’afa della città

escursioni,itinerando emilia romagna,bicicletta,concorso fotografico,concorso a premi,notti di inizio estatePer sfuggire al caldo soffocante della città ci sono svariate alternative, e alcune sono davvero low-cost e a portata di mano. Itinerando Emilia Romagna ha ben 4 appuntamenti per sabato 7 luglio programmati in provincia di Modena, sia a piedi che in bicicletta.
Uno degli appuntamenti è a Zocca per “La Runeda: grande escursione in mountain bike e non solo”. Appuntamento alle 9.00 all’interno del Parco Esploraria a Lame di Zocca. I percorsi saranno tre, da 4, 12 e 25 chilometri, per pedalare in questo angolo di Appennino sui sentieri all’interno del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina, senza l’assillo della competizione, dove la parola d’ordine sarà libertà: libertà di guardare, libertà di respirare e …di mangiare. Lungo i percorsi  sono previsti ristori di prodotti tipici. Saranno organizzate anche attività parallele per i bambini per rendere questa giornata anche per loro, indimenticabile: una gara di bike, una caccia al tesoro e tante altre attività. A sera cena e musica tutti attorno al fuoco.
Alla riserva Naturale Orientata di Sassoguidano Pavullo, in provincia di Modena, sempre sabato 7 luglio l’escursione ha un sapore più folkloristico. Si parte alle ore 18 dalla Chiesa di Verica e, ricalcando le orme dei pellegrini di un tempo, si seguiranno gli antichi percorsi che dall’importante Pieve di Verica conducevano alla Chiesa di Sassoguidano, e da lì oltre gli Appennini. Lungo il percorso incontri insoliti ed inaspettati inviteranno i viandanti a sostare per condividere sensazioni, suoni e suggestioni.
A Fiumalbo l’appuntamento è alle 21per una escursione notturna tra capanne celtiche ed antichi sentieri, con un vista mozzafiato sul Cimone illuminato dalla luna piena, e al ritorno, dopo la passeggiata al chiaro di luna, salsicce alla brace e vino per tutti i partecipanti.
“Sulle ali della notte” è il tema dell’escursione che si terrà al parco regionale della Vena del Gesso Romagnola, dove sotto un tetto di stelle lucenti si andrà alla ricerca delle mille voci della notte. Sarà l’occasione per imparare a riconoscere i richiami e i voli che animano il buio dei sentieri del Parco.
Tutti gli appuntamenti sono a prenotazione obbligatoria, quindi fate un salto alla pagina www.itinerandoemiliaromagna.it, scegliete l’escursione più adatta a voi e … buon divertimento. Senza dimenticare che alle passeggiate e alle biciclettate in Appennino, è stato associato anche un concorso a premi per le foto e i filmati più belli, riservato ai partecipanti ad almeno una delle escursioni. Tutte le info le trovate qui.


 

Festa della Musica

festa della musica, terremoto, terremoto emilia romagna, solidarietà, lotteria, concorso a premiOgni solstizio d’estate si celebra in tutta Europa la Festa della Musica. E quella che si svolgerà a Modena, in programma per giovedì 21 giugno, sarà all’insegna della musica, ma anche all’insegna della solidarietà a favore dei paesi della bassa modenese colpiti dal terremoto.
E’ stata organizzata una lotteria dall’associazione Modenamoremio, in palio come primo premio c’è un weekend di due notti in mezza pensione per due persone a Ischia offerto da Iter, Agenzia viaggi e turismo; secondo premio un “beauty day” per due persone al Centro Benessere Spa Balnea alle Terme della Salvarola; terzo premio una cena per 4 persone alla Caffetteria lounge bar del Museo Casa Enzo Ferrari; quinto premio una city bike da uomo offerta da Chiossi Cycles e sesto premio un borsone in pelle offerto dalla Pelletteria Beltrami. I biglietti della Grande lotteria di solidarietà, che costano 2,50 euro, sono in vendita tutti i giorni nella sede di Modenamoremio, (via Scudari 12), ma si troveranno anche nel gazebo allestito in Piazza XX Settembre nella serata dedicata alla Festa della Musica, e nei negozi aderenti alla società di promozione del centro storico che resteranno aperti anche di sera per l’occasione. L’estrazione si terrà a conclusione della serata di giovedì 28 giugno in piazza XX settembre e l’intero ricavato sarà devoluto al Comune di Finale Emilia pro SOS Emergenza Terremoto.
Ma che musica ci sarà la sera di giovedì 21 giugno. Solo l’imbarazzo della scelta: Rock, pop, classica, jazz, hip hop, reggae, street, blues, dance, jam session, dj set, e persino un’orchestra immaginaria.
La prima iniziativa in programma prende il via alle 16 in via Emilia Est 885, nel cortile antistante il negozio di strumenti musicali Lenzotti: si tratta della ormai tradizionale maratona di musica live “Vieni a jammare con noi”, giunta alla XII edizione, che proseguirà non stop fino alle 23.
Alle 19 Dj set a cura di Loveandsound in Via Taglio, mentre in contemporanea inizieranno le attività due palchi in centro storico: alla Pomposa suoneranno i gruppi di SentiMo Band, mentre ai Giardini Ducali si esibiranno sei formazioni emergenti selezionate a cura della Tenda. Alle 19.30 in largo san Giorgio avrà inizio il “Sonda stage” con l’esibizione di sei band protagoniste del progetto regionale Sonda a cura del Centro Musica del Comune di Modena. Alla stessa ora, piazza Matteotti diventerà la scena dei dj set proposti da Bizzarri records, tra reggae, dancehall e hip hop, mentre altri tre dj set incominceranno in vicolo Coccapani a cura di Giorgio Skanderberg, in via Badia a cura della Brasserie, e in largo Sant’Eufemia a cura della “Bicicletta”.
Dalle ore 21 avranno inizio altre quattro occasioni di entrare nel mondo della musica: in piazza San Francesco sarà di scena il blues d’ispirazione afro-americana degli “Oracole kings”; in piazza Mazzini avrà luogo l’esibizione della “Orchestra immaginaria” diretta da Giorgio Casadei, a cura della scuola di musica “Officine musicali” di Nonantola; in largo di Porta Bologna si svolgerà “Music in the street” con la partecipazione degli allievi della scuola Pianeta Musica; in Piazza XX Settembre l’appuntamento è con “Le voci del musical”.
Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.