A proposito di libri

biblioteca, incontri con l'autoreNei libri si raccontano storie che spesso ci spiegano la vita. Da lettrice mi sono ritrovata a considerare la mia attività come ad un viaggio, attraverso le parole di altri autori posso attraversare tutte le sfumature dell’anima. Leggendo di quello che succede al altri, anche se personaggi di fantasia, posso capire come comportarmi o riesco a spiegarmi cose che diversamente avrei difficoltà a decifrare.
Se anche per voi un libro non è solo un passatempo, ma è qualcosa di più, consiglio gli appuntamenti alla Biblioteca Crocetta A proposito di libri: tre appuntamenti distribuiti fra il 25 gennaio il 22 marzo 2013.
In compagnia di Fabiano Massimi per leggere insieme il meglio della letteratura, e avere una guida nella lettura di testi letterari noti e curiosi.
Fabiano Massimi, oltre a lavorare per le Biblioteche del Comune di Modena, ha curato antologie, tradotto romanzi e scritto testi per diverse case editrici, nessuna delle quali è “fallita di conseguenza”.
Il programma degli incontri prevede venerdì 25 gennaio “Di cosa parliamo quando parliamo d’amore”, venerdì 22 febbraio “Novelle da un minuto”, venerdì 22 marzo “Fine di una storia”.
Tutti gli appuntamenti sono alle 15.30. Non è richiesta prenotazione.biblioteca, incontri con l'autore

La lettura può essere anche elemento terapeutico per il recupero e la prevenzione, un “alimento” per la mente, può suscitare piacevoli memorie; il proporla in ospedale può essere occasione per rinnovare o scoprire il piacere della lettura, un interesse a volte dimenticato a causa degli impegni quotidiani.
Per questo è nata Teodora: un servizio delle Biblioteche Comunali gestito in collaborazione con volontari dell’Associazione Il Segnalibro all’interno del reparto di pediatria del Policlinico di Modena.
Dispone di 1.350 libri per bambini e per le mamme e i papà e di 3 riviste in abbonamento.
E’ a disposizione dei bambini ricoverati, dei loro genitori, degli amici e dei parenti in visita.
Ora la biblioteca sta cercando volontari, persone che possano dare la propria disponibilità a coprire almeno un turno di apertura a settimana, e per un tempo ragionevolmente lungo di almeno un anno. Ad ogni turno sono assegnati due volontari con impegno di sostituzione reciproca in caso di assenza. Questo per assicurare comunque l’apertura della biblioteca e, con la presenza di entrambi i volontari, anche il servizio nelle stanze, dove i volontari possono fermarsi a leggere ai bambini che lo desiderano.
Per maggiori info, per contattare lo staff e aderire all’iniziativa scrivete a rina.goldoni@comune.modena.it

A proposito di libriultima modifica: 2013-01-23T15:51:37+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento