Cercasi attrici

v-day, violenza sulle donne, eva ensler, castelfranco emilia, monologhi della vaginaSe ancora si parla di violenza alle donne, è perché le cose ancora non sono cambiate.
A leggere le pagine di cronaca sembra un bollettino di guerra, noi che viviamo nella civilissima e tranquilla Europa. Nel 2012 il numero di donne italiane uccise ha superato le 120 unità, senza contare le violenze, gli stupri e tutto quello che le donne non riescono a denunciare.
E se si allarga lo sguardo al resto del mondo, le cose non vanno certo meglio. Ultimo fatto a riempire le pagine di cronaca, le proteste in India.
Credo che da donna fare da spettatrice a questi eventi sia doloroso, e ci si sente inutili.
Deve averla pensata così anche Eve Ensler, quando scrisse la prima bozza dei Monologhi nel 1996, dopo aver intervistato 200 donne sulle loro idee sulla violenza contro le donne, ma anche di sesso e relazioni. La prima rappresentazione dei Monologhi ha avuto luogo nel seminterrato del Cornelia Street Café di New York. L’opera ha successivamente guadagnato molta popolarità. Nel 2001 al Madison Square Garden hanno recitato parti dei Monologhi anche Melissa Etheridge e Whoopi Goldberg, mentre nel 2002 ha preso parte allo spettacolo anche la cantante britannica Lisa Stansfield.
I Monologhi sono stati la base di partenza per la nascita del movimento del V-Day, i cui partecipanti, organizzano rappresentazioni per beneficenza. Dal 1° febbraio al 30 aprile di ogni anno, Eve Ensler concede la possibilità di portare in scena gratuitamente il suo libro per autofinanziare le iniziative a sostegno della lotta alla violenza contro le donne.
Il ricavato delle rappresentazioni viene di solito devoluto ad associazioni e programmi che assistono le donne vittime di violenza domestica.v-day,violenza sulle donne,eva ensler,castelfranco emilia,monologhi della vagina
Se quest’anno anche tu vuoi far parte dello spettacolo mercoledì 9 gennaio alle 20 nella sala piccola “Don Ferdinando” della Biblioteca nuova di Castelfranco Emilia (ingresso lato opposto all’entrata principale) ci sarà il primo incontro con tutte le donne che vogliono far parte dello spettacolo. Una specie di audizione.
Sono in cerca di donne di ogni età, nazionalità, esperienza. Curiose, generose, intraprendenti, combattive, creative che riescano con ironia a dare voce ai Monologhi della Vagina di Eva Ensler. Anche senza nessuna esperienza teatrale.

Per rimanere aggiornate sugli eventi V-Day del Mondo www.vday.org…e per chi ancora non conoscesse la campagna per il 15°anniversario del V-Day visitate il sito www.onebillionrising.org.


[foto The Fielder]

Cercasi attriciultima modifica: 2013-01-07T09:28:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento