Il fine settimana prima del Natale (…e dopo la fine del mondo)

D-christkindlmarkt_meran-EMS03.jpgDiciamoci la verità: quanti di quelli che stanno leggendo questo post, approfittando del fatto che la vigilia di Natale cade di lunedì, ha rimandato gli ultimi preparativi e l’acquisto degli ultimi regali a questo fine settimana…ben sapendo che si trasformerà in un incubo?
Ma mentre passeggiate per le vie del centro guardando le vetrine in cerca dell’abito giusto da indossare al pranzo natalizio, o del regalo bello ma utile, e magari anche economico per l’amica del cuore, in città ci sono diversi appuntamenti, uno più interessante dell’altro, per distrarsi e rilassarsi.
Oltre a trovare il Mercatino di Artigianato artistico in Piazza Mazzini, che è stato allestito già all’inizio di Dicembre (come avevo scritto in questo post), sotto i portici del Palazzo Comunale e in Piazzetta delle Ova trovate i “Sogni di Natale”, il mercatino di oggettistica natalizia.
Alla casina di Babbo Natale, allestita in Piazza Grande, potete comprare al prezzo di un solo euro il biglietto per il trenino di Natale, scegliendo fra il percorso Rosso e il percorso Novi Park. E per i più grandicelli in Piazza XX Settembre è possibile volteggiare sulla pista di ghiaccio, con una novità. Quest’anno per chi volesse  imparare o perfezionare le tecniche di pattinaggio verrà messo a disposizione anche un istruttore in collaborazione con ROLLERMO nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15.30 alle 19.30.
Ma questo è un fine settimana speciale, è il fine settimana prima del Natale, e le iniziative in città si moltiplicano…difficile stare dietro a tutto.

imodena.png

Sabato 22 dicembre la Biblioteca Delfini ha organizzato SMART XMAS! per festeggiare il primo Natale di i-Modena, la rete wi-fi gratuita della città, e vi aspetta alle 17 in sala conferenze (sempre in Corso Canalgrande) per un incontro con il poeta Bruno Tognolini, e a partire dalle 18 al Palazzo Ducale e Largo San Giorgio VJ Set, spettacolo di video mapping, musica e luci sulla facciata del Palazzo Ducale a cura di Radio Bruno.
Per chi non é Natale senza i cori Gospel, a Modena questo fine settimana sono in programma ben due appuntamenti
Al Forum Monzani, venerdì 21 dicembre, Concerto Gospel di Natale con Walt Whitman e The Soul Children of Chicago. ASOGospelWomen.jpg
Sabato 22 dicembre presso la Parrocchia di S.Giovanni Evangelista (via Diena 120) vari gruppi animeranno l’evento Africa Choirs Night. Si inizia alle 21 con i saluti dell’Assessore alle Politiche Sociali, Sanitarie e Abitative del Comune di Modena, Francesca Maletti e del parroco Don Dino Zanasi. A condurre la serata Irene Owusu Boateng e Claudia Appiah. Sul palco si alterneranno i Light House Chapel, coro misto composto da 25 elementi vocali, ospite fisso del Modena Gospel Festival estivo, gli Explorers of SDA Church, coro a cappella composto da 8 voci maschili, che nel 2010 hanno aperto il tradizionale concerto di Capodanno in Piazza Grande, i Modena Gospel Chorus, vivace coro modenese composto da 30 voci italiane e straniere, nato 3 anni fa sotto la direzione di Johonny Borelli. E ancora i Kingdom Christian Chapel International, Coro misto composto da 15 persone dal 2004 diretto da Irene Owusu e Kwame Boadi e i Pilgrim international Ministry, gruppo di 8 voci femminili che esplorano il gospel moderno contaminato dalla musica pop e soul. Per finire gli Assemblies of God Church, gruppo misto composto da 16 voci ghanesi e nigeriane.

E per concludere domenica 23 dicembre l’associazione Salotto Culturale Aggazzotti propone un concerto dal titolo: Cinema, musica da vedere.
A partire dalle 17.30 Sabrina Gasparini (voce), Claudio Ughetti (fisarmonica) e Gen Llukaci (violino) suoneranno le più belle colonne sonore italiane e estere. Per tutti panettone e brindisi augurale.

Il fine settimana prima del Natale (…e dopo la fine del mondo)ultima modifica: 2012-12-21T09:28:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento