Tra Guerrilla garden e gotico italiano: un sabato da passare in città

incontri con l'autore,guerrila garden,gotico italianoQuesta settimana sono un po’ in ritardo con il post dedicato a tutti quelli che vogliono godersi la città nel fine settimana, senza dover far tappa obbligata al Grandemilia o addirittura fuori città.
Oggi sabato 10 novembre 2012 alle 17, in occasione della riapertura della rassegna autori in Zona, alla Biblioteca Delfini, è stato organizzato l’incontro con Marco Missiroli, finalista al premio Campiello 2012 e autore del romanzo Il senso dell’elefante (Guanda 2012), con la partecipazione anche di Loredana Limone con il suo romanzo Borgo Propizio (Guanda 2012).
Confesso che fino a qualche anno fa disertavo gli incontri con gli autori credendo che fosse pubblicità fine a se stessa, e che se un libro era bello potevo comprarlo anche senza la pubblicità vivente dell’autore. E invece ho scoperto che spesso l’autore è meglio del suo libro, o almeno riesce a dare una chiave di lettura diversa, introducendoci nel suo mondo scritto apposta per noi che lo andremo a leggere. Gli incontri sono ad ingresso libero e gratuito.
Se invece preferite qualcosa da fare all’aperto, e avete il pollice verde, appuntamento oggi sabato 10 novembre alle 15.30 in Piazza Roma, sotto il portico, per un’azione di Guerrilla Gardening. Sostenitori dell’ecologia, uniti dal comune interesse per il giardinaggio, i “giardinieri sovversivi” sono attivi in tutto il mondo. Individuano aree degradate, da ripristinare, e armati di zappe, concime, e piante, lo rendono nuovamente un posto piacevole. C’è chi è attivo sul terreno (è proprio il caso di dirlo) e lavora in prima persona estirpando, zappando, concimando e piantando e c’è chi ci aiuta annaffiando e controllando le nostre aiuole nei giorni successivi all’azione guerrigliera. Tremate spazi degradati, aiuole luride e giardini abbandonati. E’ l’alba di un nuovo giorno verde e fiorito per questo paese, e la tua zappa potrà fare parte di questa Storia. La partecipazione è gratuita e i partecipanti sono invitati a portare piccoli attrezzi da giardinaggio, bulbi o semi.incontri con l'autore,guerrila garden,gotico italiano
Sempre oggi alle 15 è in programma a Modena una visita guidata ai monumenti e alle opere d’arte del tardo medioevo presenti in città, con attenzione anche alle testimonianze dell’epoca dei Comuni e del passaggio alle Signorie. È questo il programma di Gotica, dai Comuni alle Signorie, la svolta trecentesca a Modena e in Emilia-Romagna, il ciclo di eventi dedicati all’arte gotica e ai suoi simboli organizzato dall’associazione LaRoseNoire, in collaborazione con la Circoscrizione 1 Centro storico San Cataldo. La visita è condotta da Simonetta Agazzotti è in collaborazione con Salotto culturale. Il ritrovo per partecipare alla visita è alle 14.45 davanti al Duomo (per ulteriori informazioni: tel. 339 1196575, info@larosenoire.it).
Un sabato pieno di appuntamenti, e non solo di shopping.

Tra Guerrilla garden e gotico italiano: un sabato da passare in cittàultima modifica: 2012-11-10T12:55:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento