Festeggiamenti per il 25 aprile a Modena

festa della liberazione,sacrario della ghirlandina,resistenza,liberazione,la tenda,partigianiI festeggiamenti per il 67mo Anniversario della Liberazione a Modena hanno avuto inizio già dal 17 aprile, e si concluderanno il 27 aprile.
Il momento centrale delle celebrazioni ci sarà, ovviamente, mercoledì 25 aprile, che si aprirà, come di consueto, nel Duomo alle 10, con la S. Messa officiata da Mons. Antonio Lanfranchi, Arcivescovo-Abate di Modena e Nonantola, con la Cappella Musicale del Duomo di Modena. Il corteo che attraverserà Via Emilia, Corso Canalgrande, Via Università, Via Castellaro, finirà in Piazza Grande dove alle ore 10,45 darà il suo omaggio al Sacrario della Ghirlandina, dedicato alle vittime partigiane e si terrà la manifestazione conclusiva.
Dalle ore 16.30 in Piazza XX settembre “Vivere a Modena nonostante la guerra” – scene di vita quotidiana a Modena durante il secondo conflitto mondiale”, lettura pubblica, a più voci, in forma di spettacolo. Leggeranno sul palco cittadini rappresentativi delle diverse realtà e dei diversi mondi della società modenese tra cui: Giorgio Pighi (Sindaco di Modena), Massimo Mezzetti (Assessore cultura Regione Emilia Romagna), Gianluca Verasani (Presidente Legacoop Modena). Alle ore 18,00 concerto per R/esistere con il Banco del mutuo soccorso.
In caso di pioggia tutte le manifestazioni si sposteranno al Teatro Storchi.
Si terranno invece anche in caso di maltempo tutte le manifestazioni in programma al Parco della Resistenza (ingresso da Via Ancona): venti ettari di Parco agricolo dove sdraiarsi, passeggiare, rilassarsi e partecipare alle iniziative della festa.
Dalle 16 alle 20 mostra e documentari sulla Resistenza modenese, e alle 17.30 una conferenza – racconto dal titolo “Tra storia e letteratura: riflessioni sulla Resistenza in Italia e in Europa”.
Occasioni di divertimento anche per i bambini, con laboratori, giocolieri e trampolieri.
Alla Festa per la Resistenza si accompagna, a cura del Gruppo Naturalistico Modenese, alle 17 una visita naturalistica del parco, con esposizione di teche con gli insetti delle nostre zone e mercatino contadino, con prodotti biologici a Km0.
Il circolo ricreativo-culturale di Cittanova ha organizzato una biciclettata alla scoperta del nostro territorio e per ricordare i cippi ai caduti. Appuntamento alle 14.30 davanti alla sede del circolo, in via Pomposiana 52, per dirigersi verso il percorso natura del Secchia fino a Ponte Alto, con sosta ai laghi dove sarà offerta a tutti i partecipanti una consumazione al bar. Per informazioni e prenotazioni 059/848320.
Che si voglia passare questa giornata immersi nella storia o nelle bellezze naturali che la nostra città sa ancora offrire, Modena rimane il poso giusto.

 

Festeggiamenti per il 25 aprile a Modenaultima modifica: 2012-04-23T09:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento