Buona Pasqua e buon fine settimana

ferrari,museo ferrari,museo casa enzo ferrari,onda gialla,enzo ferrari,villa cavazza,museo civico,florarteUna cosa che diceva sempre mia nonna era “Palme asciutte, Pasqua bagnata”, e se non ricordo male la Domenica delle Palme ci ha regalato una bella giornata di sole. Se la saggezza dei nostri avi si concretizza, questo week-end di Pasqua meglio non mettersi in strada per raggiungere mete dove la pioggia rovinerà tutto.
E se rimanete a Modena anche per altri motivi, in occasione delle festività di Pasqua, il Museo Civico d’Arte (Largo Porta Sant’Agostino 337) propone una serie di visite guidate a tema dedicate alla mostra “Eroiche visioni. Storie di duchi e patrioti”. La mostra vuole valorizzare il patrimonio legato al Museo del Risorgimento di Modena, ricostruendo il clima che gravitava intorno alla corte dei due duchi austro-estensi Francesco IV e Francesco V, chiudendo idealmente le celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia (rimane aperta fino al 3 giugno). Le sale del Museo ospitano anche il percorso tattile “Vietato non toccare”: sculture in pietra e terracotta, frammenti di ceramica, campioni di velluto e copie di strumenti musicali che si possono accarezzare con le mani. Dedicato ai non vedenti e ai bambini, in realtà può trasformarsi in una esperienza di contatto con l’arte interessante per chiunque.
Sabato 7, Domenica 8 e Lunedì 9 Aprile alle 11, alle 16 e alle 17 sarà possibile, gratuitamente, e senza prenotazione, visitare la mostra accompagnati da una guida.
Sarà aperto nei giorni di Pasqua e del lunedì dell’Angelo anche il Museo Casa Enzo Ferrari, dalle 9.30 alle 18. La mostra in corso è “Le origini del mito” e presenta le prime vetture con cui Enzo Ferrari iniziò la sua avventura nel mondo dell’automobilismo sportivo da pilota e costruttore.
Sabato 9 e lunedì 11 si potrà salire sulla Ghirlandina a soli 2 euro.

ferrari,museo ferrari,museo casa enzo ferrari,onda gialla,enzo ferrari,villa cavazza,museo civico,florarte

Se invece questo fine settimana ci regala del sole, e non si ha voglia di lunghe code o di posti turistici troppo affollati, si può fare un salto a Villa Cavazza a Bomporto.
Dal 7 al 9 aprile Florarte, la mostra mercato di fiori, piante rare ed insolite, idee per il giardino, oggetti d’arte, gioielli, dipinti, sculture ed arredi, invaderà il giardino della villa.
Lungo il percorso espositivo verranno allestiti stuzzicanti angoli per buongustai, con squisite torte al sapore di fiori, oli di produzione biologica, infusi, the, confetture e vini.
Durante la manifestazione sono previste lezioni di giardinaggio e cucina, incontri con esperti e laboratori creativi, e saranno allestite alcune mostre nelle diverse locazioni della villa.
Villa Cavazza, a Bomporto, una 15na di chilometri da Modena, è posta all’interno di un complesso architettonico denominato “Corte della Quadra”, composto da tre corpi: la villa centrale e due fabbricati laterali simmetrici, sormontati l’uno dalla torre dell’Orologio e l’altro dalla torre della Meridiana, che formano con le ali laterali ed i portici una corte chiusa. Fa parte di riviera costituita da 12 ville che si affacciano sulla riva sinistra del Panaro, fiume navigabile in epoca Estense e fino agli inizi del novecento.
Ottimo posto per una buon lunedì dell’Angelo.

 

Buona Pasqua e buon fine settimanaultima modifica: 2012-04-06T08:10:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento