Premio Pinguino d’oro 2012

pinguinod'oro.jpgDue concorsi per giovani videomaker che verranno premiati con il Pinguino d’Oro [edizione 2012].
La sezione 120” è a tema libero. Per la realizzazione del micrometraggio dovrà essere utilizzato software Open Source, rilasciati sotto licenza Creative Commons, anche per l’eventuale commento musicale. I due minuti si intendono comprensivi di titoli di testa e di coda.
Per la sezione 300” invece si deve realizzare un videoclip a tema “La sicurezza negli ambienti di lavoro”. Anche in questo caso nei 5 minuti devono essere compresi i titoli di testa e quelli di coda, ma per permettere una più ampia partecipazione è possibile utilizzare qualsiasi tipo di software. In questo caso le sezioni in concorso sono due: una aperta a tutti e una riservata alle scuole.
Per tutti coloro che intendono partecipare al concorso “Ciak si…curo!” si terrano anche quattro incontri di formazione sulle tecniche di produzione video e sulle tematiche degli infortuni sul lavoro.
Gli incontri si dividono fra testimonianze di lavoratori e aziende sul tema degli infortuni sul lavoro, e tecniche di regia e ripresa, formati video, audio e codec di compressione e post produzione (video, audio e titoli).
Il primo si è tenuto il 30 marzo, gli altri il 20 aprile, l’11 maggio e il 1 giugno, tutti alle 15 presso la Sala Civica in via M.Curie 22/A.
A Modena non la smettiamo di cercare talenti e dargli l’opportunità di uscire allo scoperto.

Premio Pinguino d’oro 2012ultima modifica: 2012-04-02T08:10:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento