Fiera del cioccolato a Modena

piazza grande,cioccolato,cibo degli deiNove persone su dieci amano il cioccolato; la decima mente. (John Tullius)

Con l’arrivo della primavera arriva puntuale e rovinosa la consapevolezza che si ha solo qualche mese per perdere qualche chiletto di troppo preso durante l’inverno, per arrivare se non perfette, almeno decenti alla prova costume.
Ma riuscirete dire di no alla tre giorni «Cioccolato puro a Modena» che inizia oggi venerdì 16 Marzo in Piazza Grande?

”Chiunque abbia troppo accostato alle labbra il calice della voluttà; chiunque abbia occupato nel lavoro gran parte del tempo destinato al sonno; chiunque, essendo uomo intelligente, si sente momentaneamente svanito; chiunque non possa sopportare l’aria umida, il tempo lungo, l’atmosfera pesante; chiunque sia tormentato da un’idea fissa che gli toglie la libertà di pensare: tutti costoro si prendano un buon mezzo litro di cioccolata ambrata…” … è il consiglio di quel bontempone e buongustaio di Anthelme Brillat-Savarin (1755-1826).

Per il quinto anno consecutivo, la rassegna modenese dei maestri cioccolatieri artigiani attirerà in Piazza Grande tutti gli amanti del cioccolato.
Si inizia  venerdì 16 Marzo alle 9 con «scuola & cioccolato»:
laboratorio didattico con degustazioni per alunni delle
scuole elementari a cura dei maestri cioccolatieri ACAI (l’Associazione Cioccolatieri Artigiani Italiani).
Sabato 17 Marzo fra le bancarelle e le varie preparazioni,  dalle 15 in poi si aggirerà anche Andrea Barbi con il suo «MaPensaMO», e la sera dalle 19.30 alle 23 «Notte nera … fondente», happy hour a base di cioccolato caldo fondente e musica jazz a cura di Lucio Bruni e Alessandra Ferrari.
Domenica 18 Marzo la manifestazione continuerà fino al pomeriggio e chiuderà con la premiazione delle migliori praline all’aceto balsamico e praline al nocino.

Durante i tre giorni della manifestazione saranno presenti intrattenimenti e animazione per bambini con il Mago Blu.

Fiera del cioccolato a Modenaultima modifica: 2012-03-16T08:10:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento