Tradizioni in Pomposa: Ensamble Novecento

ocarine.jpegLa zona della Pomposa a Modena è croce e delizia dell’amministrazione comunale: da un lato la volontà di qualificare questa zona della città attraverso l’apertura di esercizi commerciali che potessero attirare i giovani, dall’altra la necessità dei residenti di sentirsi sicuri e di poter riposare.
Gli ultimi interventi in questa zona, dopo le segnalazioni dei cittadini, riguardano pulizia e decoro della piazza e dei portici della Pomposa.
Ma messe da parte polemiche e lamentele, continua la rassegna “Tradizioni in Pomposa”, e martedì 9 agosto la serata sarà dedicata a balli sonate e capricci con il concerto di “Ensemble Novecento“, sette suonatori di ocarine che si dedicano alla ricerca e alla riproposta di repertori musicali tradizionali e popolari, suonate da sette musicisti che si dedicano con passione e competenza alla ricerca e riproposta di repertori musicali ingiustamente dimenticati per riportarli alla luce nel nostro tempo.
Il gruppo propone concerti in cui vengono eseguite le musiche di intrattenimento tipiche del primo Novecento, in cui l’ocarina eseguiva gustosi ballabili, sonate, balli popolari, capricci, variazioni e parafrasi di arie celebri.
Il timbro ilare e gioioso del settimino di ocarine e i titoli a volte stravaganti delle composizioni che eseguiamo, ci hanno suggerito di proporre il nostro concerto nella forma di una storia costruita sullo schema di un canovaccio della Commedia dell’Arte. Uno dei musicisti, con l’apporto di tutto il gruppo, narra infatti la vicenda del vecchio Merlo Vedovo innamorato dell’avvenente Madama Lampo: per lei allestisce una sontuosa festa nella villa di campagna, ma quando il Merlo sembra aver conquistato i favori della signora, ecco apparire il giovane Usignolo…
I brani proposti vengono così incastonati in una vicenda coinvolgente e ricca di suspense, che lega in un’unica trama lo svolgersi del concerto.
Il virtuosismo dei balli, il melodioso andamento delle arie, la sapiente architettura armonica delle composizioni sono esaltate e non certo sminuite dal succedersi dei colpi di scena e dalla piacevolezza del racconto che permette al pubblico una fruizione coinvolgente e piacevole.

Tradizioni in Pomposa: Ensamble Novecentoultima modifica: 2011-08-08T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento