Impariamo la pittura a olio

dipingereadolio.jpgMartedì 19 aprile presso il laboratorio didattico del Palazzo dei Musei (viale Vittorio Veneto 5) inizia un corso per imparare a dipingere a olio.
Non si conoscono le origini della pittura a olio, che affonda le radici nell’antichità: se ne trovano tracce già nella seconda metà del 1100 nel “Diversarum Artium Schedula”, un celebre ricettario tecnico scritto da un monaco tedesco e nel “Libro dell’Arte” redatto da Cellino Cellino, un pittore toscano. Una cosa è certa: furono i pittori fiamminghi del XV secolo a perfezionare quest’arte, che si diffuse in Italia in quelle corti prematuramente attratte dal mondo fiammingo. Tra queste spiccarono Urbino, Napoli, la corte papale a Roma e, in seguito, la scuola veneziana. Tra i primi artisti italiani fortemente influenzati dalle esperienze nordeuropee ci furono Piero della Francesca, Giovanni Bellini e Antonello da Messina.
La pittura ad olio, inizialmente stesa su supporto ligneo, dal XVI secolo si effettuò su tela, dando origine alla quasi totalità della produzione figurativa ad olio sino al XIX secolo.
La tecnica dell’olio è fra le più complesse tecniche pittoriche, in quanto l’artista deve possedere una notevole padronanza nella preparazione dei colori e nell’esecuzione della pittura, che secondo i canoni classici avviene per sovrapposizione di strati di colore.
Coordinato da Luana Ponzoni, il corso di pittura a olio è organizzato in collaborazione con l’associazione culturale “L’incontro” e sarà condotto dall’artista Fabiano Gambetti. Si approfondiranno la preparazione dei supporti, l’analisi delle proprietà dei colori, le tecniche di pittura, le vernici e la conservazione. Le lezioni avranno la durata di due ore, dalle 20.30 alle 22.30 con il seguente calendario: martedì 19 e giovedì 28 aprile, tutti i giovedì di maggio, martedì 31 maggio, martedì 7 giugno, giovedì 9 giugno, martedì 14 giugno. Costo del corso 80 euro.
Per informazioni e prenotazioni si può telefonare allo 059 2033121 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 o scrivere a laboratorio.didattico.museo@comune.modena.it.

Se non sei ancora fan della pagina facebook del blog di Modena, clicca sul “mi piace” qui sotto, e rimarrai aggiornato in tempo reale su quello che accade in città.

Impariamo la pittura a olioultima modifica: 2011-04-18T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento