“L’uguaglianza fa la differenza”: Festa del PD 2010

Festa_PD.jpgUna bolognese qualche giorno fa mi ha detto che “noi” modenesi abbiamo solo la Festa dell’Unità di cui vantarci, perché è l’unica cosa che c’è in città. Nonostante non sia modenese la sua affermazione mi ha dato fastidio e mi sono sentita in dovere di difendere la città e anche la sua Festa dell’Unità, che si chiama ancora Festa del PD, e che ogni anno torna puntuale a chiudere l’estate modenese.
Quest’anno in zona Ponte Alto si può ritrovare la rodata formula politica+gastronomia+cultura+spettacolo dal 26 agosto al 20 settembre.
Slogan scelto quest’anno “L’uguaglianza fa la differenza” e mi sono chiesta a cosa dovremmo assomigliare per essere diversi da chi?
Una certezza è il programma che propone spettacoli musicali e teatrali completamente gratuiti, tranne il concerto di Carmen Consoli la sera di mercoledì 8 settembre (al costo di € 15). Sempre a proposito di musica il 27 agosto salirà sul palco Eugenio Finardi. Giovedì 10 settembre i Deus. Il 10 settembre i Modena City Ramblers. L’11 settembre Goran Bregovic e la sua orchestra per i matrimoni e i funerali. Mercoledì 15 settembre la BandaBardò.
Come in tutte le edizioni della Festa del Pd (che fatica chiamarla così) gli spettacoli teatrali sono di puro intrattenimento comico. Ci saranno Dario Vergassola sabato 28 agosto, il 4 settembre Giobbe Covatta, Paolo Villaggio il 7 settembre, Teo Teocoli giovedì 16 settembre.
Spettacolo di fuochi d’artificio in apertura e in chiusura festa.
Del calendario politico segnalo l’incontro con Pier Luigi Bersani il 18 settembre. Chiude Dario Franceschini, ospite l’ultima sera, il 20 settembre.
Per il centro destra, il 14 settembre è atteso il ministro agli Affari generali Raffaele Fitto in un confronto con il presidente regionale Vasco Errani.
E poi i ristoranti con il menù tradizionale, la piadina, le crepes con la nutella e i waffel. I baracconi, lo zucchero filato, i giochi per i bimbi e le occasioni di svago e di shopping.
Il programma completo lo potete trovare all’indirizzo http://festa.pdmodena.it/ e a differenza dell’anno scorso, non continuerò la polemica sul nome che non c’è più. Tanto io continuerò a chiamarla “Festa dell’Unità”.

“L’uguaglianza fa la differenza”: Festa del PD 2010ultima modifica: 2010-08-25T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento