Giardini d’Estate

giardinidestate.jpgTornano “I Giardini d’estate” a Modena, che non è un gruppo musicale ma la rassegna promossa dal Comune di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, sostenuta da Hera e prodotta da S.F.I.D.A. che quest’anno si terrà dal 25 giugno al 14 agosto presso i Giardini Ducali di Modena ( in Corso Canalgrande, proprio alle spalle dell’Accademia Militare).
Aumenta la durata dell’evento ma non cambia la fortunata formula: nei weekend d’estate (venerdì e sabato), un incontro letterario o di attualità all’ora dell’aperitivo a cura di Radio Bruno, uno spettacolo serale, uno spazio dedicato ai più piccoli gestito dal CSI di Modena e un’area ristorazione, quest’anno curata da Perlage, fino alle 23.30.
Il parco si anima a partire dalle 18.30 con i laboratori per i bambini e l’area tatami, che si trasformerà in spazio baby-sitting per tutta la durata degli spettacoli. Previsto anche un mini maneggio che regalerà ai più piccoli la gioia della prima cavalcata.
Stasera Venerdì 25 giugno l’inaugurazione prevede alle ore 19.00, nello Spazio Radio Bruno, la presentazione del libro “Don Vito” di Massimo Ciancimino e Francesco La Licata con l’intervento di Anna Petrozzi (Antimafiaduemila) e la conduzione di Silvia Resta (La7).
Quarant’anni di relazioni segrete, occulte e inconfessabili, tra politica e criminalità mafiosa, tra Stato e Cosa Nostra. Perno della narrazione è la vicenda di Vito Ciancimino, “don Vito da Corleone”, con un testimone d’eccezione: Massimo, il penultimo dei suoi cinque figli.
Alle ore 21.30 in Zelig ai Giardini la musica e l’ironia di Sergio Sgrilli, la comicità amara della Signora Varagnolo interpretata da Claudia Penoni, e Maurizio Lastrico nelle vesti del “sommo poeta”.
Stesso posto, stessa ora ma di Sabato 26 giugno nello Spazio Radio Bruno, Luciano Garofano presenta Il processo imperfetto. La verità sul caso Cogne (Rizzoli), un thriller “a sangue freddo” sul delitto più controverso degli ultimi anni, scritto dall’investigatore che ha avuto un ruolo decisivo nelle indagini e nel processo.
Alle ore 21.30 l’autrice di Quo vadis, baby? Grazia Verasani si esibisce in un progetto musical letterario con Arturo Stalteri, musicista e voce storica di Rai Radio 3. “Sotto un cielo blu diluvio” canzoni che parlano soprattutto d’amore, permeate dall’intensità del cielo in tempesta.
Per il programma completo www.giardinidestate.com, oppure passate da me ogni fine settimana che vi racconto cosa c’è di bello da fare in città.

Giardini d’Estateultima modifica: 2010-06-25T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento