Si parla di libri

fabiovolo.jpg“…Proprio mentre temevo di perderlo l’ho trovato, era lì con me. Lui e tutto il tempo ritrovato che portava con sè. Un tempo di cui ho avuto per la prima volta piena coscienza e che mi è apparso in tutta la sua preziosità. UN tempo che valeva doppio perchè pensavo di non averne più, di averlo perso per sempre. Un tempo che ho pensato sarebbe stato insieme breve e smisurato. Ho desiderato in quell’istante di non farmi più trascinare nella vita. E ho capito che anche con lei non potevo più sprecare altro tempo. Sono passati due anni: un’eternità. In due anni ho perso un’infinità di emozioni che non torneranno più. Con mio padre e con lei ho buttato tante occasioni. Ecco il tempo che vorrei.”
Niente male come premessa, vero? E’ solo un pezzettino dell’ultimo libro di Fabio Volo, a cui ammetto di non aver mai dato fiducia come scrittore. L’occasione per conoscerlo meglio è per stasera 3 Marzo al Forum
chelafestacominci.jpgMonzani, dove Fabio Volo parlerà del suo ultimo libro, incontrerà le sue lettrici (ma anche i suoi lettori), e inaugura il ciclo di incontri con gli autori organizzati con il patrocinio del Comune di Modena.
Il prossimo incontro è per il 13 Marzo, sempre alle 21 con Niccolò Ammanniti che presenterà il suo ultimo libro “Che la festa cominci”. Non ho letto commenti entusiasti ma Ammanniti ha pur sempre “prestato” ben due sue opere letterarie ad uno dei miei registi preferiti, e credo che valga la pena andarlo a conoscere in maniera più a
pprofondita.
Il terzo incontro sarà quello più atteso, semplicemente perchè lo scrittore in questione gioca in casa, e non c’è dubbio che farà il pienone. L’ultimo incontro è per il 20 Marzo, questa volta alle 18, con Francesco Guccini. L’autore bolognese ha appena pubblicato la sua autobiografia “Non so che viso radiofreccia.jpgavesse” e ne parlerà sul palco, speriamo insieme ad altri suoi amici.
Questo solo per quello che riguarda gli “Autori”, ma fino al 30 Aprile ci saranno altre occasioni di incontro. Incontri di cui parlerò prossimamente.
E come mi piace sempre segnalare e sottolineare, l’ingresso al Forum Monzani per avere l’opportunità di ascoltare questi autori è completamente gratuito.

Si parla di libriultima modifica: 2010-03-03T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento