Pellicole per l’ambiente

pellicole_x_ambiente.jpgIl nostro è uno strano periodo storico: da un lato grandi scoperte scientifiche che migliorano la nostra vita, dall’altra grandi danni che peggiorano lo stato di salute generale del pianeta in cui viviamo. Per definire l’era geologica in cui viviamo lo scienziato Premio Nobel Paul Crutzen ha coniato il termine “Antropocene” (dal greco antrophos = uomo), un’era in cui l’uomo e le sue attività sono le principali cause delle modifiche climatiche mondiali.

Ed è a questi cambiamenti che dal 9 al 12 novembre è dedicata la prima edizione di “Pellicole per l’ambiente“, in occasione della Settimana UNESCO per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile. Il progetto organizzato e promosso a livello regionale dal Gruppo Hera e dal Centro Antartide nella nostra città vede la partecipazione del Comune di Modena con gli assessorati all’Ambiente e alla Cooperazione Internazionale e la collaborazione di Nexus Emilia-Romagna, Associazione Modena incontra Jenin, assessorato alla Cultura del Comune e il coordinamento del Centro per l’Ambiente L’Olmo.
Obiettivo del progetto, che coinvolge anche le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado attraverso laboratori didattici, è mostrare in che modo un un film d’intrattenimento possa veicolare efficacemente informazioni e approfondimenti sulle tematiche ambientali.
Le opere di questa edizione saranno dedicate all’impronta che l’essere umano lascia sulla terra sotto forma di rifiuti. Il primo film in programma è Il giardino dei limoni, l’appuntamento è per stasera alle ore 20.30 presso la Sala Truffaut, in via degli Adelardi 4I, e per tutte le proiezioni, cittadini e ragazzi potranno “pagare il biglietto” con i loro rifiuti, privilegiando in particolare quelle tipologie più dannose per l’ambiente come i giochi elettronici “da rottamare” e altri materiali quali cellulari, pile esauste, toner e cartucce. All’esterno del cinema, infatti, Hera predisporrà una mini stazione ecologica di base. Un’occasione per sensibilizzare giovani e adulti alla raccolta differenziata e al corretto smaltimento di queste tipologie di rifiuto.

Pellicole per l’ambienteultima modifica: 2009-11-09T08:25:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento