Note in bilico

musica,centro musica,concorso musicale,music factoryEd eccomi all’appuntamento del lunedì con la segnalazione di un concorso per giovani artisti emergenti.
Si chiama Note in bilico il concorso rivolto a giovani musicisti e band per la realizzazione di un brano musicale promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena in collaborazione al Centro Musica.
Tema al centro del concorso la precarietà, in ambito lavorativo, affettivo, familiare e più in generale in ogni aspetto della vita, una realtà con cui ogni giorno non solo i giovani, ma soprattutto loro, devono fare i conti.
Il concorso prevede la selezione dei cinque migliori testi, anche già arrangiati, scelti tra quelli che perverranno entro il 16 marzo 2013 al Centro Musica (via Due Canali Sud 3, tel. 059.2034810, cmusica@comune.modena.it). Possono partecipare artisti e gruppi musicali di Modena e provincia la cui maggioranza dei componenti abbia un’età inferiore ai 30 anni. Sono ammessi tutti i generi musicali e l’iscrizione è gratuita.
I gruppi e i cantanti selezionati parteciperanno nei mesi di marzo e aprile al laboratorio “Music factory: dal testo al suono, l’arrangiamento di un brano musicale”, condotto dal musicista Alex Class, il bassista di Irene Grandi. Il laboratorio è organizzato dal Centro musica per accompagnare le giovani band nel lavoro di elaborazione della canzone. Successivamente i cinque gruppi si esibiranno al Live Contest in programma il 25 maggio alla Tenda di viale Molza e durante il concerto una commissione sceglierà i tre vincitori del concorso. Al primo classificato andranno 600 euro in buoni per acquisto di strumenti musicali, mentre il secondo premio consiste in due giornate di registrazione. Infine, il terzo classificato si aggiudicherà due abbonamenti mensili in sala standard nelle sale prove Mr. Muzik.
I momenti più significativi di tutto il percorso, dal laboratorio al concerto, saranno raccolti in un video pubblicato e diffuso tramite i canali comunicativi dell’Amministrazione e del Centro musica.
Il testo completo del bando è scaricabile dal sito musicplus.it.


La Musica Libera. Libera la Musica.

Libera_la_musica_2011.jpgNon sarà “X-Factor” ma “La Musica Libera. Libera la Musica” è un concorso per musicisti (singoli o in gruppo) organizzato dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e dall’Agenzia Informazione e Ufficio Stampa della Giunta, che offre a musicisti emergenti un palco su cui poter salire e suonare la propria musica, una vetrina in cui mostrarsi e farsi conoscere.
A partire dal 23 settembre si aprono le iscrizioni, gratuite, aperte a tutti i musicisti nati, residenti o domiciliati in Emilia-Romagna (anche gruppi con un solo componente domiciliato in Emilia-Romagna), discendenti di emiliano-romagnoli o emiliano-romagnoli residenti all’estero.
 Per partecipare è necessario iscriversi alla FreeZone e caricare (entro una settimana) un brano originale di propria produzione, di qualsiasi genere musicale e in qualsiasi lingua (se cantato), compreso il dialetto emiliano-romagnolo.
FreeZone è il servizio che Magazzini Sonori mette a disposizione dei gruppi e dei musicisti dell’Emilia-Romagna, offrendo uno spazio di 50 MB all’interno del portale regionale della musica, nel quale caricare i propri brani musicali e costruire un portfolio con foto e curriculum.
Le iscrizioni resteranno aperte fino al 31 gennaio 2012, e saranno i visitatori del sito e le valutazioni della giuria di qualità, che porteranno alla selezione dei finalisti.
 Le finali saranno esibizioni live e si terranno nel mese di aprile 2012, in una giornata che terminerà con il concerto serale dei vincitori e la premiazione.
Grazie ai nuovi partners del concorso (il Meeting degli Indipendenti (MEI), il Porretta Soul Festival, il Centro Musica di Modena, la Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli, il Festival La Musica nelle Aie, la Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel Mondo, Radio Sonora, Radio Bruno e Lepida TV), oltre ai tre premi principali (primo e secondo premio per la sezione Musica Libera e premio per la sezione Soul e Rhythm&Blues), saranno assegnati altri premi:
– Premio MEI
– Premio Speciale “Aie Emilia-Romagna”
– Premio Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel Mondo
– Premio Radio bruno – Contest “Fammi Santire la Voce! 2012 Edition”
Tutte le canzoni finaliste saranno inserite nella quarta compilation del concorso; le esibizioni dei finalisti e dei vincitori alla serata di premiazione verranno riprese e ritrasmesse da Lepida TV.